Tenute Paratore

Azienda Agricola Vitivinicola

Tra le nere trame d’antiche lave, in mezzo ai castagni, in una tra le zone più ricche di storia della Sicilia Orientale, tra Randazzo e Bronte, si estende l’Azienda Agricola Vitivinicola “Tenute Paratore” della famiglia Lombardo di Villalonga.

A Montelaguardia, un piccolo borgo di case rurali a 750 metri sul livello del mare, alle porte della cittadina medievale di Randazzo, in piena D.O.C. dell’Etna, la famiglia si dedica alla coltivazione di vitigni autoctoni come il Nerello Mascalese, il Nerello Cappuccio, il Carricante e il Catarratto con l’unico obiettivo di giungere con passione alla massima espressione dei propri vini. Grazie alle caratteristiche specifiche del clima temperato con importanti escursioni termiche e alla fecondità dei terreni lavici, le uve raggiungono una piena maturazione per la quale è possibile ottenere vini di alta qualità, corposi, robusti e ricchi di armonia.

Le origini dell’attività risalgono al 1800 quando il capostipite della nobile famiglia Paratore (in latino Paratus = preparato a tutto) mosse i primi passi.

Tramandata di generazione in generazione, oggi l’Azienda con la famiglia Lombardo di Villalonga può contare su 10 ettari, distribuiti tra le Contrade “Taccione”a Montelaguardia e “Nave”a Bronte, sistema d’impianto Alberello e spalliera cordone speronato. Come frangivento la coltura degli ulivi, Nocellara Etnea, provenienti da alberi centenari.

Colombo Marco Lombardo di Villalonga – Maria Danila Paparo


 

In the midst of black weaving lines of acient lava, immersed in chestnut trees, situated in one of the most historically significant lands of Southern Sicily, between Randazzo and Bronte, lies the Agricultural-Winegrowing “Tenute Paratore ” of the Lombardo of Villalonga family.

In Montelaguardia, a small rural town 750m above sea level, in the proximity of the medieval city of Randazzo, in full compliace of Etna D.O.C, the Lombardo family is dedicated to the cultivation of indigenous vine varieties such as the Nerello Mascalese, the Nerello Cappuccio, the Carricante and the Catarratto. Their sole mission is to achieve with determination and great passion the pinnacle of quality of their wine product.

Thanks to specific characteristics of the temperate weather conditions and considerable temperature ranges, along with the rich volcanic soil, the grapes reach full maturity thus making it possible to obtain a rich, robust and harmonious quality of wine.

The origins of this enterprise go back to the 1800s with the head of the noble Paratore Family (from the Latin Paratus = Prepared for anything).

With deeprooted traditions handed down from generation to generation the Lombardo di Villalonga family vineyard has an extension of over 10 hectares as of today, distributed between the contradas of “Taccione” in Montelaguardia and “Nave” of Bronte, trained using the “Alberello” system and a spurred cordon espalier. The Centennial Nocellara Etnea Olive trees are cultivated and used as windbreakers.

Colombo Marco Lombardo di Villalonga – Maria Danila Paparo

Via Magenta, 18, 95036 Randazzo CT, Italy
Get directions